MURI UMIDI ,   IL PROBLEMA NASCE    DALL’ UMIDITA’ DI RISALITA CAPILLARE   DELLA TUA ABITAZIONE   COME ELIMINARLA

Muri umidi, intonaco che si stacca e muffa che inevitabilmente si forma, rilasciando le sue spore filamentose, di qua e di la quello dell’umidità in casa è un problema tutt’altro che di buon auspicio. Se questo scenario non ti è nuovo sappi che esattamente come te circa il 25% degli italiani si trova alle prese con i muri umidi a causa dell’umidita di risalita , proprio come te, in balia di un tasso d’umidità costante molto elevato RH70% -80% e’ pericolosa per la struttura dell’immobile oltre che per la persona  che lo vivono quotidianamente.


Quello dei muri umidi è un fenomeno abbastanza comune in tutti quegli edifici che si mostrano carenti lato impermeabilizzazione orizzontale e verticale. Ebbene si, se l’immobile non è bene impermeabilizzato esiste un altissima possibilità che quest’ultimo sia soggetto a risalita capillare. Un muro che non è umido è un muro asciutto e quest’ultimo, per rimanere tale, deve trovarsi al riparo dalla risalita capillare,l’unica soluzione auspicabile è quella d’impedire all’acqua di esprimersi nella sua risalita capillare e questo è possibile per inversione di polarità o in alternativa ripristinando il totale stato di impermeabilizzazione. Qualunque soluzione non contempli questi due elementi è da ritenersi UNA SOLUZIONE TEMPORANEA

 

Soluzione con tecnologia AQUAPOL per inversione di polarita'

Il muro umido contiene al suo interno delle molecole d’acqua.

Tali molecole, nel corso del tempo, in mancanza di un isolamento orizzontale dell’edificio od un isolamento difettoso, sono salite dal terreno su per il muro, attraverso il sistema capillare, generando il cosiddetto fenomeno dell’umidità ascendente.

 

L’acqua risale nel muro in seguito ad una differenza di potenziale elettrico che si crea tra la parte bassa della muratura che si carica positivamente (+), in quanto più umida, e la parte alta del muro che si carica negativamente (-), poiché meno umida.  Tale differenza di potenziale è misurabile con un voltmetro

I due sensori del voltmetro vengono collocati, uno nella parte bassa del muro e l’altro nella parte alta.

 

Tale potenziale elettrico, nell’esempio dell’immagine soprastante di +8 Mv, fa si che l’acqua risalga verso l’alto attraverso il sistema capillare del muro.

 

Inversione del potenziale elettrico della muratura dopo l‘installazione del dispositivo Aquapol

 

Il potenziale elettrico della muratura viene misurato già dopo 1 ora dopo l’installazione del dispositivo. Un cambiamento significativo del potenziale indica che il dispositivo ha iniziato ad influenzare energeticamente i muri.

A seguito di tale inversione, le molecole d’umidità, invece di risalire,  inizieranno a discendere verso il suolo. 

RICHIEDI UN SOPRALLUOGO GRATUITO

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti